mercoledì 24 febbraio 2010

LA LISTA della FEDERAZIONE della SINISTRA

COMUNICATO STAMPA

UFFICIALIZZATA LA LISTA DELLA FEDERAZIONE DELLA SINISTRA

PRESENTAZIONE PUBBLICA 
IL 25 FEBBRAIO A CUNEO



Ufficializzata la lista della Federazione della Sinistra per le elezioni Regionali: in provincia di Cuneo la capolista sarà Eleonora Artesio, Assessora Regionale alla Sanità che con Sergio Dalmasso, Consigliere Regionale di Boves rappresenterà la continuità amministrativa di questi cinque anni di amministrazione Regionale.

Luciana Fossati, impiegata di Racconigi, già Consigliera Provinciale di Rifondazione Comunista negli anni 95-99 ed Ezio Zubbini, professore di storia e filosofia in pensione di Alba, per 10 anni segretario cittadino del P.C.I. e Consigliere Comunale rappresentano le migliori tradizioni della Sinistra in Provincia mentre il saluzzese Simone Ceratto Studente di Medicina presso l’Università di Torino e Segretario provinciale del Partito dei Comunisti Italiani ed il monregalese Alessio Giaccone studente universitario di Scienze Politiche sono due rappresentanti delle nuove generazioni che hanno aderito al processo unitario della Federazione della Sinistra.

Un voto utile che vale doppio quello alla Federazione della Sinistra: esso infatti contribuisce a battere Cota e nello stesso tempo a portare la voce della Sinistra d'Alternativa in Regione.

La Federazione della Sinistra ha siglato un accordo tecnico con la Presidente Bresso per battere le destre ma non ne sottoscriverà il programma. Non farà dunque parte dell’eventuale giunta da lei presieduta e si impegnerà al contrario in una campagna elettorale tutta caratterizzata sui propri contenuti: legge contro le delocalizzazioni, reddito minimo sociale, rafforzamento della sanità pubblica, contrarietà al nucleare, piano per il rafforzamento del trasporto locale e dei pendolari, contrarietà alla Tav e alle grandi opere inutili e dannose.

I CANDIDATI


ELEONORA ARTESIO, Assessora Regionale alla Sanità: a metà legislatura le è toccato succedere a Mario Valpreda, impedito da un ictus a proseguire nella guida dell’assessorato più ambito della Regione.  Il «curriculum Artesio» è di una amministratrice collaudata, che ha privilegiato il «fare» al «dire». Un impegno «civico» parallelo a quello «politico». Comunista di famiglia, nella sua militanza partitica (dal Pci 1975, a Rifondazione 1991), ha sempre dato priorità al mondo del lavoro e all’unità a sinistra. Il padre era sindacalista alla Zerboni, lei si avvicinò ai problemi di borgo Vittoria nel comitato spontaneo. Fu Gianni Dolino, l’assessore all’Istruzione della prima giunta Novelli, a indicarla al Pci che voleva portare giovani sui banchi della Sala Rossa: vi arrivò a 20 anni . Fu anche assessore con Castellani 2 (1997), dopo essere stata candidata a sindaco per Rifondazione e Assessore Provinciale ai Servizi Sociali. Di Sanità si occupò da presidente dei presidenti di Circoscrizione (2001, lei presidente della VII), è lì che sviluppò un rapporto di stima con Valpreda.

SIMONE CERATTO (SALUZZO) ha 21 anni, è Studente di Medicina presso l’Università di Torino, Segretario provinciale del Partito dei Comunisti Italiani. Membro del Coordinamento Nazionale della Federazione Giovanile Comunisti Italiani 

SERGIO DALMASSO (BOVES), CONSIGLIERE REGIONALE DI RIFONDAZIONE COMUNISTA Nato il 18 gennaio 1948, laureato in Filosofia, Storia e Lettere presso l’Università di Genova, insegnante di scuola media superiore a Cuneo. Ha fatto parte dei gruppi del Manifesto (fondatore in provincia di Cuneo), del PdUP, di Democrazia Proletaria (segretario provinciale dal 1977 al 1991). è stato tra i fondatori del Partito della Rifondazione comunista nel Cuneese, di cui stato segretario provinciale dal 1991 al 1995 e dal 2003 ad oggi. E' stato consigliere comunale a Boves e a Cuneo e consigliere provinciale. Collaboratore di riviste storiche, ha scritto testi sulla storia politica del movimento operaio, a livello nazionale e locale. Nelle elezioni 2005 stato eletto per la prima volta in Consiglio regionale nella lista maggioritaria.

LUCIANA FOSSATI (RACCONIGI) ha 51 anni, è impiegata presso il Comune di Racconigi, militante di Lotta Comtinua e Democrazia Proletaria, Consigliera Provinciale di Rifondazione Comunista dal 1995 al 1999.
ALESSIO GIACCONE (S.MICHELE MONDOVI) nato a Ceva il 24/08/1988, residente a San Michele Mondovì,  diplomaTO AL lICEO Scientifico Tecnologico a Mondovì, ora al terzo anno di Scienze Politiche a Cuneo, volontario alla Bottega del commercio equo e solidale di Mondovì "Cose dall'altro mondo". Militante dei Giovani Comunisti ed autore insieme al gruppo dei giovani del monregalese della rinascita del locale Circolo di Sinistra  

EZIO ZUBBINI (ALBA) Insegnante in pensione, per trant'anni professore di Storia e Filosofia. Militante e dirigente della sinistra albese e provinciale dagli anni Sessanta: dal 1964 al 1969 nel PSIUP, dal 1970 al 1972 in Lotta Continua, dal 1973 al 1986 nel Partito comunista italiano di Enrico Berlinguer (segretario di sezione, membro dei direttivi provinciali e per 10 anni consigliere comunale e comprensoriale ).
Dal 1992  ha aderito a Rifondazione comunista, come iscritto (1992-1996), simpatizzante,  e ora militante.
  Attualmente è membro del direttivo dell'ANPI di Alba e Langhe.

Nessun commento: